La casa e fuori

Francesca Santucci

Collana Gialla edita da LietoColle e Fondazione pordenonelegge.it


Francesca Santucci
La casa e fuori
È così che ci stacchiamo dalle cose
smettendo di dare loro da bere, un nome,
qualcosa da difendere, il privilegio della crescita
– è all’improvviso che ci dividiamo,
[con uno strattone (come una treccia ai capelli
quando infili dentro l’indice e tiri giù)] – le guardiamo
perdere posto con i loro lunghi bisbigli
(nella casa si alza il vento) e dove riducono
il volume bisogna considerare un’altra area, tracciare
il confine nuovo senza mai chiudere la figura:
ogni limite, per una x, tende a infinito.