Presentato "Viaggio dentro al libro"

Un progetto per insegnanti, educatori, bibliotecari e genitori. Sette incontri con scrittori e operatori della “filiera” del libro per parlare di lettura e scrittura alla generazione z. Accostarsi alla letteratura per ragazzi attraverso lo sguardo e la voce di chi la fa.

Sette incontri, a scandire una full immersion nella letteratura per ragazzi rivolta agli educatori e formatori del nostro tempo: a chi si confronta ogni giorno con la Generazione Z per comunicare e trasmettere il piacere della lettura, la passione per il libro, la curiosità per opere che raccontano personaggi e luoghi del nostro tempo, ci avvicinano alla storia antica e recente, o - perché no - al mondo che verrà. Viaggio dentro al libro è il nuovo progetto formativo a cura della Fondazione Pordenonelegge.it con il coordinamento di Valentina Gasparet, in sinergia con Fondazione Friuli e in collaborazione con Libreria Baobab: un percorso che, dall’ottobre 2019 all’aprile 2020, vedrà protagonisti autori e operatori della “filiera” del libro: nomi conosciuti della letteratura per ragazzi come Guido Sgardoli, Luigi Dal Cin, Antonio Ferrara e Davide Morosinotto, accanto a realtà di riferimento come Editoriale Scienza e Biancoenero Edizioni.

«Con questo progetto abbiamo voluto caratterizzare maggiormente la consolidata partnership che ci lega a Pordenonelegge, e allo stesso tempo implementare un settore, quello della formazione delle nuove generazioni, che da sempre è al centro dell’azione della Fondazione Friuli – spiega il presidente Giuseppe Morandini -  E’ un progetto innovativo anche nel metodo che coinvolge tutti gli attori del processo educativo intervenendo su una fascia d’età fondamentale per la sensibilizzazione alla lettura. La promozione del libro d’altronde è un punto di forza della Fondazione che nel corso degli anni ha distribuito alle scuole e alle biblioteche circa 350.000 volumi per oltre 2.000 titoli». Spiega il presidente di Fondazione Pordenonelegge.it Giovanni Pavan che proprio «la condivisione di intenti e valori con Fondazione Friuli e il lavoro comune per la crescita socioculturale delle persone e del territorio ha generato l’idea di un “Viaggio dentro al libro”. Partendo dalla visione comune per la promozione della cultura e della formazione a tutti i livelli, abbiamo cercato di rispondere concretamente a una diffusa richiesta degli insegnanti e formatori, mettendo a disposizione strumenti e metodi in grado di allineare la didattica alle esigenze conoscitive e alle nuove modalità di apprendimento dei ragazzi».  Un Viaggio dentro al libro, appunto: per camminare fianco a fianco dei docenti, degli operatori, dei genitori, aiutandoli in quel difficile lavoro di avvicinamento e sensibilizzazione dei ragazzi alla lettura con proposte concrete, nuove voci, nuovi metodi, che partano dal libro e dagli autori.

Le sessioni formative - dedicate agli adulti interessati, insegnanti della scuola secondaria di I grado, educatori, genitori, bibliotecari, studenti universitari - avranno come sfondo il mondo del libro nella sua accezione operativa e creativa. Un excursus, dunque, dal momento dell’ispirazione alle fasi di stesura, alla pubblicazione e alla diffusione. Ma anche e soprattutto l’approfondimento qualificato della conoscenza della letteratura per ragazzi e per giovani adulti, la conoscenza delle strategie di relazione tra libri e lettori e la condivisione delle possibilità e degli strumenti per attuarle. Gli incontri, in programma a Pordenone – Palazzo Badini, sede della Fondazione Pordenonelegge.it, avranno la durata di 4 ore ciascuno. Per ogni lezione è prevista una parte laboratoriale (con simulazioni, esempi, pratiche da riproporre anche in classe con i ragazzi). Iscrizioni a partire dal mese di giugno fino ad esaurimento dei posti disponibili, info sul sito www.pordenonelegge.it



Viaggio dentro al libro partirà con l’anno scolastico 2019/2020: il primo incontro, con lo scrittore Luigi Dal Cin – Premio Andersen 2013, Premio Troisi 2017, docente alla Scuola Holden di Torino – metterà a fuoco la genesi del libro: le motivazioni, l’ispirazione, la scrittura. Con Editoriale Scienza viaggeremo poi nel backstage di un’opera letteraria, per capire cosa succede a un manoscritto quando arriva in una casa editrice, qual è il processo che porta alla pubblicazione di un libro e come si avvicendano molteplici figure professionali per la sua realizzazione e diffusione. Con Biancoenero Edizioni scopriremo che è più bello se il libro per tutti: grazie a particolari accorgimenti tipografici e ad attenti lavori redazionali sui testi possiamo andare verso il progressivo abbattimento delle barriere alla lettura, mentre i libri ad alta leggibilità e quelli con rinforzi comunicativi potenziano l’inclusività dei lettori. Lo scrittore Guido Sgardoli, per ben quattro volte Premio Andersen, ci guiderà attraverso i grandi Classici della letteratura, da sfogliare con i ragazzi sui banchi di scuola. Sono lecite le “riduzioni” o le “ri-scritture” di un’opera letteraria? Un viaggio speciale alla scoperta del valore linguistico della narrazione e della forza attuale delle grandi storie di tutti i tempi. Con Filippo Mittino, psicoterapeuta dell'età evolutiva, e Antonio Ferrara, noto scrittore per ragazzi, utilizzeremo la narrativa per rappresentare al meglio le difficoltà degli adolescenti, un’educazione sentimentale per cogliere le strategie più efficaci a raccontare e raccontarsi, “decifrando” difficoltà e incomunicabilità.   Avvicinarsi alla lettura attraverso i videogiochi e le narrazioni contemporanee, testuali e (audio)visive, puo’ essere una pista ‘alternativa? Lo spiegherà la sessione guidata dal docente universitario Francesco Toniolo con Davide Morosinotto, scrittore per ragazzi molto amato e autore, fra gli altri, di Video games. Piccolo manuale per videogiocatori. Infine uno sguardo sulle “nuove bibliografie possibili”, divise per temi sulla base di una didattica che insegni a trasmettere i contenuti in chiave innovativa, arriverà grazie all’incontro con due note “libraie”: Vera Salton (Libreria Il treno di Bogotà, Vittorio Veneto) e Alice Maddalozzo Della Puppa (Libreria Baobab, Porcia).

Completano il Viaggio dentro al libro le due anteprime che saranno di scena il 17 e 22 maggio in occasione del lancio della XIV edizione del Concorso “Caro autore, ti scrivo”. Idealmente saranno dedicati il primo ai ragazzi – venerdì 17 maggio alle 10, nella Sala Consiliare ex Provincia di Pordenone – per mettere a fuoco come scrivere una lettera, come si scrive una recensione, come ci si racconta, come si narrano le proprie emozioni. Docente e scrittore di successo, Enrico Galiano svelerà ai ragazzi della Scuola Secondaria di I grado alcuni segreti chiusi nella valigia dello scrittore. E il secondo - mercoledì 22 maggio, alle 17.30 a Palazzo Badini a Pordenone – sarà invece rivolto agli insegnanti della Scuola Secondaria di I grado: appuntamento con la scrittrice Beatrice Masini, Presidente della Giuria 2019 di “Caro autore, ti scrivo...”, con preziosi suggerimenti per scegliere una piccola “biblioteca ideale” per i ragazzi.

INFORMAZIONI
Fondazione Pordenonelegge.it
Tel. 0434.1573200
[email protected]

 

Il progetto è in collaborazione con Libreria Baobab


FOTOGALLERY