Geronimo Stilton è online!

«Tutti pronti, tutti qui abbia inizio il Dantedì!» parola di Geronimo Stilton. Ha riscosso grande successo (circa 600 studenti) l'appuntamento "Il mio amico Dante" con il topo più famoso al mondo. L'evento è visibile online sui canali YouTube e Facebook di pordenonelegge dalle ore 18 del 25 marzo 2021.

«Tutti pronti, tutti qui abbia inizio il Dantedì!» parola di Geronimo Stilton. Così il topo giornalista amato dai lettori di ogni età, ha dato il via oggi alle celebrazioni che Fondazione Pordenonelegge, insieme a Edizioni Piemme, ha organizzato oggi per il DanteDì 2021: una "lezione" vera e propria, "Il mio amico Dante", svolta su piattaforma digitale, in un'aula virtuale affollata da circa 600 studenti di tutta Italia, occhi sgranati e fiato sospeso per seguire l'eloquio di Stilton, questa volta materializzatosi dalle tavole cartoon e diventato protagonista in pelliccia e baffi, occhi negli occhi in presa diretta zoom. Con lui ha dialogato Valentina Gasparet, curatrice di pordenonelegge e di questo incontro, presentandolo al pubblico della Lezione e conversando poi amichevolmente, sulla scia delle terzine dantesche, fra una bolgia infernale e un cielo paradisiaco. «Anch’io quando ero un bocconcino di grana come voi ho provato a leggere Dante e in effetti non ci avevo capito una crosta! - ha spiegato Stilton ai sui giovani spettatori -  Questo perché l’italiano di Dante è un po’ diverso da quello che parliamo e con cui scriviamo noi oggi. Dopo qualche spiegazione proprio della mia insegnante ho iniziato a comprenderlo meglio e ho scoperto il significato di tante parole che non conoscevo. Pensate che alcune le inventava Dante stesso, appositamente: i neologismi! Ho capito che più parole nuove impariamo, più fantasiosi, affascinanti, stratopici sono i mondi che possiamo raccontare e vivere con la nostra fantasia. A volte le cose più belle non sono le più facili, ma con un po’ di curiosità e voglia di conoscere tutto è possibile, parola d’onore di roditore. Ed è proprio pensando ai roditori curiosi e intraprendenti come voi che ho deciso di raccontare il mio viaggio nella Divina Commedia: sono certo che vi entusiasmerà e tra qualche tempo sarete pronti per il sommo Poeta».

Così è iniziata la scoperta di Inferno, Purgatorio e Paradiso affidata a Geronimo Stilton, raccontata anche nel suo libro "Il mio amico Dante" (pubblicato da Edizioni Piemme). Un racconto che parte con il viaggio verso le celebrazioni del Dantedì a Firenze, ma durante il volo il topo giornalista si addormenta e inizia a sognare: si ritrova alle porte dell'Inferno dove lo accoglie proprio Dante, in pelliccia e baffi. Poco lontano, Virgilio, guida esperta dei luoghi della Commedia, sta per iniziare la sua pausa pranzo, stremato dal numero di visitatori, aumentato a dismisura con le celebrazioni dantesche. Ma grazie ai buoni uffici di Dante, ecco che Virgilio riparte subito per accompagnare Geronimo a visitare perlomeno le “attrazioni” principali della Commedia …

Per chi l'avesse persa, la lezione di Geronimo Stilton è disponibile dalle ore 18 del 25 marzo sui social YouTube e Facebook di pordenonelegge, che proseguirà il suo omaggio a Dante, in questo 2021 che intensamente lo ricorda: la 22^ edizione della Festa del Libro con gli Autori si aprirà infatti il 15 settembre, all’indomani del 700° anniversario dalla morte di Dante Alighieri (14 settembre 2021). Diverse saranno le iniziative in cantiere per rendere omaggio a questo anniversario importante per l’Italia e per il mondo intero.