Leggere il territorio, scrivere orizzonti

Iniziativa di valorizzazione del paesaggio culturale delle colline del Conegliano Valdobbiadene, candidate a patrimonio Unesco.

Con gli occhi della letteratura, una classe di studenti del Liceo Flaminio di Vittorio Veneto ha attivato durante lo scorso anno scolastico un’esperienza di lettura delle colline del Prosecco Conegliano Valdobbiadene docg.

È accaduto che le pagine degli scrittori e dei poeti abbiano suggerito un gesto di omaggio al passato e insieme a una realtà presente e viva della cultura: la Tipoteca di Crocetta del Montello è stata lo strumento che ha permesso di celebrare la poesia stampando le parole con le proprie mani. Il racconto di questa esperienza, che ha visto coinvolti dall’inizio Francesco Targhetta e Gian Mario Villalta, sarà un modo per percorrere ancora una volta insieme queste terre, attraversarle nel tempo e nello spazio, accompagnati da un ospite d’eccezione: Fulvio Ervas, che come pochi le sa raccontare con freschezza e ironia.

Interverranno:

Fulvio Ervas – scrittore
Francesco Targhetta – scrittore
Sandro Berra – Tipoteca italiana, Cornuda
Studenti della IV A – Liceo Scientifico “Flaminio” di Vittorio Veneto

Coordina l’incontro:
Gian Mario Villalta – Fondazione Pordenonelegge

Saluti di Innocente Nardi, Presidente del Consorzio Tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG