Arrivederci al 2019!

Si congeda da un’edizione superlativa pordenonelegge 2018 e guarda al ventennale del festival, con le date già impresse nell’agenda cultura italiana: da mercoledì 18 a domenica 22 settembre 2019.

Un countdown che scatta a – 348 giorni e che sarà scandito, nel corso dell’anno, da tanti eventi, incontri e iniziative nel segno della lettura, della scrittura, della poesia. Il finissage, come sempre, regala il “grazie” più dolce: quello della grande torta da condividere con amici, partners, sostenitori e collaboratori e con la città tutta, capace di fare squadra intorno alla Festa del Libro con straordinaria adesione e con il colpo d’occhio inconfondibile che ad ogni edizione cattura l’entusiasmo e ruba il cuore di moltitudini di turisti e visitatori.

Intorno alla torta - confezionata come sempre dall’atelier “Il Posto” di Antonio Follador - anche quest’anno, il direttore artistico Gian Mario Villalta e i curatori Alberto Garlini e Valentina Gasparet, che firmano sapientemente la magia del cartellone di pordenonelegge: affiancati dal direttore della Fondazione Pordenonelegge.it Michela Zin e dal presidente Giovanni Pavan che ancora una volta ha voluto ringraziare «tutti, ma proprio tutti per non scordare davvero nessuno», con menzione specifica per gli enti promotori - Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Pordenone, Fondazione Friuli, Crédit Agricole FriulAdria e Cinemazero - e per tutte le forze dell’ordine, sapientemente guidate da SE il Prefetto e dal Questore, che hanno vigilato sulla serenità del festival. E come in un film, sui titola di coda scorrono le immagini della splendida “Cartolina” di pordenonelegge 2018 e quelle vincenti del concorso di Instagram: le hanno firmate cinque spettatori, autori degli scatti selezionati dalla Giuria. Sono lavolpyna (Francesca D’Angelo), kalisunflower (Gaia Santolla), Cristina Franceschini, Iaiabiag (Valeria Biagianti) e Alattan56 (Antonio Lattanzio).

Le foto del concorso e quelle vicitrici sono visibili cliccando qui

Tutti i comunicati sul festival sono consultabili cliccando qui