Seconda serata Festa di Poesia

Secondo atto per la Festa della Poesia 2018: lunedì 9 luglio, dalle 21 nella Loggia del Municipio a Pordenone, riflettori su molte delle più amate voci poetiche del Friuli Venezia Giulia e dintorni, capitanate da Roberto Cescon.

Ancora una volta potremo scoprire inediti, gustare “lavori in corso”, ritrovare voci che ritornano dopo tanto tempo, o sentirle per la prima volta, come nel caso della poetessa Ilaria Boffa. Con lei si avvicenderanno autori familiari al grande pubblico, come Mary Barbara Tolusso in queste settimane alla testa delle classifiche di vendita grazie al nuovo romanzo Longanesi, e Antonella Sbuelz insignita di molti Premi fra i quali l’”Alda Merini”. E ci saranno l’isontino Daniele Orso, che ha pubblicato La difesa dell’Armata rossa (Oedipus), e Alberto Trentin che ha da poco dato alle stampe Vuoto d’ossa (Arcipelago). Oltre a loro la poesia di Alberto Cellotto, Ferruccio Giaccherini, Isabella Serra. Insieme, con i loro versi, ci testimonieranno la varietà e fecondità produttiva delle ultime stagioni: ogni autore con i suoi libri ha aggiunto importanti tasselli di un personale lavoro sulla parola che arriva al pubblico con forte emozione. In questo tempo di cambiamento ed evoluzione spesso traumatica della realtà, la poesia rimane lo strumento più adatto per tracciare i nostri più intimi sentieri, per toccare temi universali nei quali ciascuno si può riconoscere: dall’amore al viaggio, dalla distanza all’io, in un alternarsi di suggestioni. La “Festa di Poesia” 2018 è come sempre promossa dal Comune di Pordenone attraverso la Biblioteca Civica nell’ambito dell’Estate in città 2018, in collaborazione con la Fondazione Pordenonelegge.it e sostenuta da Camera di Commercio, Crédit Agricole FriulAdria e Park Hotel Pordenone.
ALLEGATI

Festa di Poesia 2018 »

Festa di Poesia 2018 retro »