Il venerdì di pordenonelegge 2020

Un venerdì ricco di incontri e novità che ci aspettano in libreria a pordenonelegge, tanti appuntamenti in diretta streaming su pnleggetv per partecipare al festival da qualsiasi latitudine, dall’Italia e dal mondo.

Domani farà tappa alla Festa del libro con gli Autori, il grande fisico e divulgatore Jim Al-Khalili, per presentare in anteprima “Il mondo secondo la fisica” (Bollati Boringhieri): al Capitol, ore 11, in collegamento video in dialogo con l‘autrice Chiara Valerio.

Fra storia, scienza e filosofia, David Quammen, autore del celebre Spillover, ci presenterà in video collegamento il suo ultimo libro, una ricerca appassionata sull’intricato albero filogenetico della vita umana. Lo scrittore sarà intervistato da Alberto Garlini alle 18 Spazio San Giorgio e in diretta su pnleggetv. Entreranno invece nel funzionamento del cervello, tra linguistica e neuroscienze, studiando i comportamenti e la comunicazione dell’uomo, Andrea Moro e Giorgio Vallortigara, in dialogo con Gian Mario Villata, alle 18 Spazio Gabelli e in diretta streaming su pnleggetv.

Un ospite speciale, pordenonelegge sarà in collegamento con uno dei più grandi attori comici contemporanei, sir Michael Palin, membro dei geniali Monty Python, che in video collegamento si presenterà in veste di narratore, per raccontarci la ricostruzione di una vicenda misteriosa e terribile, la scomparsa avvenuta nel 1846 della nave Erebus tra i ghiacci artici. In dialogo con Alberto Garlini, alle 15 Spazio San Giorgio e su pnleggetv.

Non mancano novità nazionali di grande rilievo, con “La grande corsa dell’arte europea” anche Flavio Caroli sceglie pordenonelegge per presentare la sua nuova fatica: edito Mondadori, il saggio ripercorre le grandi “sfide” per il primato dell’arte, nel tempo. In dialogo con Maurizio Cucchi (ore 21 Teatro Verdi).

“Neoitaliani. Un manifesto” (Rizzoli) titola invece la nuova riflessione di Beppe Severgnini: al festival l’autore domani alle 21 Teatro Giuseppe Verdi di Maniago, intervistato dalla curatrice di pordenonelegge Valentina Gasparet, e sabato 19 settembre, alle 11.30, in piazza S. Marco a Pordenone.



Luca Crovi a pordenonelegge presenta la “Storia del giallo italiano”, edita Marsilio: scopriremo un volume che si annuncia come un caposaldo della letteratura di genere: lo presenterà in dialogo con Alessandro Perissinotto, ore 17.30, Auditorium della Regione.

Ritroveremo Luca Crovi sempre nel segno del “giallo” insieme a Alessandro Perissinotto e Piervincenzo Di Terlizzi che tenteranno di rispondere alla domanda: è possibile che una storia breve possa contenere tutti gli ingredienti e il succo del thriller oppure sarà una sua diversa spremitura? (ore 17.30 Auditorium della Regione).

E alle 15.30 Spazio Gabelli e in diretta su pnleggetv, Crovi con Tullio Avoledo, altro grande esperto di giallo e di letteratura di genere, spazieranno, fra passione e analisi, nei territori della crime story italiana. Modera Lorenzo Marchiori.

Il racconto dopo il Novecento, tra l’epifania del quotidiano e l’enigma della coscienza sarà protagonista dell’incontro con Gabriele Pedullà e Francesco Piccolo, modera Gian Mario Villalta (ore 15 PalaPAFF!).

Un focus sull’attualità mondiale con Alessandro Aresu e Zeno D’Agostino. Intervistati da Bruno Ruffolo descriveranno in dettaglio il conflitto tra diritto ed economia in atto tra Stati Uniti e Cina, alle 18 PalaPAFF! e in diretta streaming.

Sempre di politica internazionale si parlerà alle 19 al Capitol e in diretta su pnleggetv: intervistato da Roberto Papetti, Federico Rampini, in collegamento, metterà invece a confronto il modello Orientale con quello Occidentale: ora che la pandemia li ha messi entrambi in ginocchio, resta da scoprire chi si risolleverà per primo.

Con Gian Carlo Caselli in video collegamento e Stefano Masini in presenza si parlerà di stress economico e del rispetto delle norme in tempi di emergenza, alle 16 al Capitol, e in diretta su pnleggetv.

I nuovi libri di poesia di Nicoletta Bidoia, Alessandro Canzian, Andrea Longega in dialogo con Daniele Orso saranno presentati domani alle 18 nella Loggia del Municipio. E alle 21, stessa location per l’incontro con i poeti Gianni Montieri, Daniele OrsoAnna Toscano. Presenta Carlo Selan.

Tanti gil appuntamenti serali, alle 21.30 al PalaPAFF!, Francesco Piccolo darà vita a una lettura di cui abbiamo veramente bisogno, per riscoprire, anche in un momento di emergenza come questo, i momenti di trascurabile felicità che ancora costellano la nostra vita quotidiana. L’incontro sarà anche in diretta su pnleggetv.

Alle 21: Spazio Gabelli, Enrico Brizzi e Lorenzo Carpané si soffermeranno sulla figura di Simone Maestri, uno dei più gradi arrampicatori classici, soprannominato il ragno delle dolomiti; al Centro Culturale Aldo Moro di Cordenons, Tiziano Scarpa e il suo ultimo libro “La penultima magia”; nell’Auditorium Comunale di San Vito al Tagliamento, Antonio Calabrò parlerà di lavoro e sviluppo sostenibile in dialogo con Paolo Candotti e a Spilimbergo, Teatro Comunale Miotto, Antonio Selvatici affronterà il tema dell’invasione cinese in dialogo con il Presidente di Confindustria Alto Adriatico e di Fondazione Pordenonelegge Michelangelo Agrusti. Alle 17.30 a Cinemazero, la proiezione del documentario su Pier Paolo Pasolini “In un futuro aprile” (2019, regia di Francesco Costabile e Federico Savonitto).

Fra gli appuntamenti della mattina per le scuole, Bruno Cignini e Guido Sgardoli, a partire dai loro libri, racconteranno gli animali più vicini a noi, quelli che abitano le nostre città e le nostre case (ore 9.30 piattaforma ZOOM); Roberto Carnero e Piero Dorfles, insieme a Gian Mario Villalta, discuteranno di come si può insegnare letteratura alla generazione Z per ristabilire un legame tra i classici e i giovani (ore 10 Spazio San Giorgio e in diretta su pnleggetv).

 

LA RAI A PORDENONELEGGE 2020 E LA PNLEGGE WEB TV

Domani pordenonelegge sarà on air, in diretta dalla postazione RAI nel Convento di San Francesco, dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 14.30 su RAI Radio 1 FVG lo Speciale Pordenonelegge, conducono Vida Valencic e Maria Pedone. Alle 18.30 per due ore, sempre dal Convento di San Francesco  il programma Zapping di Rai Radio 1 ci terrà compagnia con numerosi ospiti, interviste, curiosità dal festival, conduce Giancarlo Loquenzi.

Straordinario valore aggiunto per tutti gli appassionati di letteratura e gli amanti dei libri è la Pnlegge TV che nasce nel 2020 per garantire la fruizione del festival anche a chi non potrà esserci in presenza. Il suo palinsesto, che include complessivamente ben 65 incontri fruibili in video, sarà accessibile in un clic al link https://www.pordenonelegge.it/tv