Progetto Alfabetiere: adotta una lettera

Per i vent'anni del festival, Fondazione Pordenonelegge lancia un'idea di arredo urbano con grandi lettere dell'alfabeto di colore giallo che abbelliranno i luoghi del centro. Pordenone città di lettori, letture e... lettere.

E' stato presentato ufficialmente il giorno della conferenza stampa dell'edizione 2019. Ma la prima lettera (non a caso una P "adottata" dalla Fondazione) era apparsa sotto Palazzo Badini già mercoledì 10 luglio destando la curiosità di molti (nella foto da sinistra Gian Mario Villalta, Michela Zin, Valentina Gasparet e Alberto Garlini).

E' il progetto "Alfabetiere - Adotta una lettera" promosso dalla Fondazione Pordenonelegge in collaborazione con il Comune di Pordenone, da un’idea dello studio DM+B & Associati e con la realizzazione della ditta Antoniolli Srl di Pordenone.

Come riportato nella presentazione "Sono tutte maiuscole, tutte le lettere dell’alfabeto, per iniziare alla grande un racconto lungo vent’anni, che sarà seminato, lettera per lettera, nella città, come i sassi di Pollicino, per ritrovare la strada che lettera dopo lettera, parola dopo parola, libro dopo libro, forma la mappa di una Pordenone riconosciuta da chiunque l’attraversi, dove il libro e la lettura sono cittadini importanti.

Una mappa della città ridisegnata con le lettere dell’alfabeto, un regalo con la firma del donatore, per una presenza discreta e gradita, destinata a caratterizzare la città e a lasciare una simpatica traccia nella memoria di chi la percorre".

L'idea è quella che da qui a settembre, le diverse lettere dell'alfabeto comincino ad arredare Pordenone iniziando dai luoghi in cui si svolgerà il festival. Al termine, vivranno una "seconda vita" in un parco cittadino. E' un modo per legare ancor più pordenonelegge alla città che lo ospita e che l'ha fatto crescere.

E anche in questo caso pordenonelegge ha bisogno di avere vicino dei sostenitori: aziende, privati, negozianti, associazioni, studi professionali ma anche singoli cittadini, famiglie, amici del festival. Chiunque può adottare una lettera e diventare protagonista di questo ambizioso progetto. Nel basamento è infatti prevista la personalizzazione di chi ha adottato la lettera.

Il progetto prevede la realizzazione di 26 installazioni e quindi servono altrettanti sostenitori. 

Maggiori informazioni nel depliant allegato (le lettere indicate come "Adottate" sono una simulazione. Contattare Fondazione Pordenonelegge 0434.1573100 o scrivere a [email protected] per conoscere le lettere ancora adottabili).


ALLEGATI

ALFABETIERE ADOTTA UNA LETTERA »