Osvaldo Bevilacqua a LibrINsieme

Il sabato di IdeaNatale ospita a LibrINsieme Osvaldo Bevilacqua uno dei protagonisti più noti degli ultimi decenni del piccolo schermo, ideatore e conduttore dello storico programma “Sereno variabile”

Librinsieme si proietta verso il week end con nuovi, grandi protagonisti: terzo appuntamento per l’edizione 2018 della vetrina editoriale di Nordest promossa dalla Fondazione Pordenonelegge.it con Udine e Gorizia Fiere, a cura di Gian Mario Villalta, Alberto Garlini e Valentina Gasparet. Domani, sabato 17 novembre, alle 17.30 sempre nello Spazio Incontri del Padiglione, un appuntamento particolarmente atteso: incontreremo uno dei protagonisti più noti degli ultimi decenni del piccolo schermo, il giornalista Osvaldo Bevilacqua, ideatore e conduttore dello storico programma “Sereno variabile”. Prezioso valore aggiunto sarà la prima presentazione nazionale, dedicata proprio a Librinsieme, del nuovo saggio “I tesori di Roma. Viaggio nella città infinita” (Rai Libri), il “manuale” perfetto per conoscere la Città Eterna nei suoi lati più celebri e in quelli meno noti, attraverso la guida d’eccezione dell’autore che, con “Sereno Variabile”, ha portato milioni di italiani alla scoperta dei gioielli del nostro Paese. Amata nei secoli, visitata da milioni di persone, mai conosciuta fino in fondo, l’Urbe offre un patrimonio inesauribile di racconti e di sorprese, trame tutte ancora da svelare. Dietro il Colosseo e davanti a San Pietro, dentro la Domus Aurea, oltre la Porta Latina, affacciata su piazza del Popolo o nel fresco dei giardini di palazzo Colonna: un labirinto di bellezza dove ci si può perdere. Camminare per la Città Eterna in compagnia di matrone e senatori, santi e imperatori, Papi e cardinali, lanzichenecchi e fiumaroli, artisti di fama mondiale e popolani dalla battuta pronta. Sotto le basiliche, dietro le colonne, oltre le cupole e ai piedi delle rovine si nascondono strati e strati di storia che rendono Roma la capitale del mondo.



Sfoglieremo il nuovo libro di Bevilacqua attraverso il dialogo con la curatrice di pordenonelegge Valentina Gasparet, in una sorta di fantastica passeggiata che ci accompagna attraverso le “glorie” conosciute a tutti di una città così ricca di storia, mettendo a fuoco i dettagli sconosciuti ai più, che la rendono misteriosa e inconsueta. Insomma, quello di Bevilacqua è il “manuale” perfetto per conoscere la Città Eterna nei suoi lati più celebri e in quelli ancora nascosti. Per Roma Osvaldo Bevilacqua nutre una passione profonda che alimenta ogni suo sguardo, ogni riga, ogni parola. Giornalista e docente di Giornalismo Televisivo e Comunicazione, Bevilacqua ha ideato nel 1978 per Rai 2 “Sereno Variabile”, il programma entrato nel Guinness World Records nel 2015 per la più lunga durata al mondo di tutti tempi ininterrottamente con lo stesso conduttore, e da novembre 2018 ha registrato un secondo record per i 40 anni. Per la sua attività giornalistica radiofonica e televisiva ha ricevuto innumerevoli riconoscimenti, tra i quali, due volte, il più prestigioso premio di giornalismo, il Saint-Vincent, consegnato dal Presidente della Repubblica Italiana. Con Rai Eri ha pubblicato L’Italia nascosta (2016), Antiche strade d’Italia (2017), la collana Alla scoperta dell’Italia, viaggio attraverso le 20 regioni e diverse monografie su alcuni capoluoghi (2018). Ingresso libero.