XXXVIII Premio Hemingway Lignano

Sta entrando nel vivo l'edizione 2022 del Premio dedicato a Ernest Hemingway e promosso dal Comune di Lignano Sabbiadoro con Fondazione Pordenonelegge. Oggi iniziano gli incontri con i premiati, mentre domani ci sarà la cerimonia conclusiva.

È in programma domani, sabato 18 giugno alle 20 al CinemaCity di Lignano Sabbiadoro, la cerimonia conclusiva del Premio Hemingway, 38^ edizione. Come sempre la consegna ufficiale dei riconoscimenti si articolerà in un vivacissimo talk con i quattro vincitori, e offrirà l’occasione per conoscerli meglio, attraverso interviste e dialoghi incrociati con i componenti della Giuria del Premio: gli scrittori Alberto Garlini (presidente) e Gian Mario Villalta, lo storico dell’arte Italo Zannier. A condurre domani la premiazione sarà la giornalista Elsa Di Gati, insieme a lei sul palcoscenico si avvicenderanno la scrittrice Margaret Mazzantini, Premio Hemingway 2022 per la Letteratura, il regista autore e reporter Pif, Pierfrancesco Diliberto vincitore nella categoria Testimone del nostro tempo, la scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo premiata nella sezione L’avventura del pensiero, il fotoartista e editore Mario Peliti premiato per Hypervenezia (Marsilio), il suggestivo fotolibro che documenta una Venezia inedita, rarefatta, essenziale. Alla cerimonia di consegna del Premio Hemingway 2022 parteciperà domani sera il sindaco di Lignano Laura Giorgi: sarà questo il primo evento ufficiale che impegnerà il primo cittadino dopo le elezioni di domenica scorsa.

 

Domani, sabato 18 giugno, in attesa dell’evento serale, proseguiranno gli “Incontri del Premio Hemingway”: alle 11 al CinemaCity riflettori su Mario Peliti, per approfondire il progetto che scorre nelle pagine di Hypervenezia, conecepito come un inesausto itinerario fotografico nei sestieri della città, topograficamente in sequenza casa per casa, calle per calle, nel silenzio metafisico e nella totale assenza di persone. Un lavoro puntuale che ha visto impegnato il fotografo in questo progetto iconico per quasi dieci anni. L’intervista con Mario Peliti sarà condotta dallo storico dell’arte e docente Italo Zannier.

E alle 17 i riflettori si sposteranno sulla scienziata, accademica dei Lincei e senatrice a vita Elena Cattaneo, che sarà in dialogo con il presidente di Giuria Alberto Garlini. L’intervista permetterà di approfondire la preziosa dimensione di divulgatrice di Elena Cattaneo, punto di riferimento per chi riconosce nel metodo scientifico il mezzo per produrre una conoscenza, costruita di solidi mattoni. Una conversazione ispirata dalla rilevantissima attività di ricerca scientifica condotta nel tempo dalla scienziata.

La 38^ edizione del Premio dedicato ad Ernest Hemingway, promossa dal Comune di Lignano Sabbiadoro con la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia in sinergia con la Fondazione Pordenonelegge.it, guarda al grande autore statunitense e alla sua straordinaria capacità di testimoniare il proprio tempo e insieme l’universalità dell’animo umano: quattro vincitori e quattro categorie come un poliedrico omaggio alla personalità e all’opera di Ernest Hemingway, che visità Lignano nell’aprile ’54, pochi mesi prima del conferimento del Premio Nobel per la Letteratura.