PNLEGGE2020: quante storie da raccontare!

A pochi giorni dalla conclusione del festival si è parlato di pordenonelegge su Rai3 con le opinioni del nostro pubblico. A tifare per la Festa del Libro anche Corrado Augias. E dalla Polonia in 8000 hanno seguito online Olga Tokarczuk (vincitrice premio FriulAdria Crédit Agricole) alla prima uscita pubblica dopo aver ricevuto il Premio Nobel.

La celebrazione in presenza di pordenonelegge 2020 come “un atto politico”: nella vastissima platea della festa del Libro con gli Autori c’è persino uno spettatore che trova queste parole per raccontare l’avventura della 21^ edizione di pordenonelegge che si è conclusa nei giorni scorsi. A ripercorrere quei giorni è un servizio dello storico programma daily di Rai3, “Quante storie”, condotto dal giornalista Giorgio Zanchini con l’apporto settimanale dell’editorialista Corrado Augias: insieme, nella puntata di venerdì 25 settembre, hanno dato spazio a un’ampia carrellata di voci del pubblico di pordenonelegge, curato dall’inviata Silvia Lazzarini che aveva registrato, in presa diretta, i commenti e le sensazioni degli spettatori, dando grande spazio alle location cittadine in cui si è svolto quest’anno il festival. Pordenonelegge e le sue atmosfere di speranza e sorriso, quindi, come un auspicio per la ripresa in quest’anno difficile: lo ha sottolineato Corrado Augias ricordando l’incontro che lo ha visto protagonista a pordenonelegge per la presentazione del suo “Breviario per un confuso presente” pubblicato da Einaudi.



E intanto, attraverso l’Istituto Polacco a Roma, arriva al festival la notizia del grande successo streaming per l’incontro con Olga Tokarczuk, insignita sabato 19 settembre del Premio FriulAdria Crédit Agricole La storia in un romanzo 2020: oltre 8mila contatti solo nella madrepatria per l’evento online, che ha permesso di assistere anche da remoto al primo incontro pubblico dell’autrice dopo la consegna del Premio Nobel per la Letteratura, nel dicembre 2018. Una notizia che si somma agli ottimi risultati streaming della PNlegge TV che, garzie anche alla sinergia con gli Istituti italiani di Cultura nel mondo - da Abu Dhabi a San Paolo, da Amburgo a Stoccolma, Beirut, Monaco di Baviera, Rosario (Argentina), Santiago del Cile, Tokyo – hanno accomunato navigatori di ogni latitudine del pianeta per il palinsesto della web TV della Festa del Libro con gli Autori. Nel frattempo la PNLEGGETV prosegue con la sua programmazione fino a lunedì 5 ottobre: in un semplice click, sul sito web pordenonelegge.it chiunque potrà ritrovare tanti incontri d’autore, per ritrovarsi faccia a faccia con Matteo Bussola e Davide Toffolo, Mauro Corona e Andrea Segrè, Veit Heinichen, Damiano Carrara e moltissimi altri.

Nella seconda metà del mese di ottobre, verrà presentato il Rapporto #pnlegge2020 con tutti i dati della 21^ edizione della Festa del Libro con gli Autori.