AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Art Spiegelman
Art Spiegelman è nato a Stoccolma nel 1948 da genitori ebrei polacchi rifugiati, che di lì a poco hanno deciso di trasferirsi negli Stati Uniti. Inizia a disegnare professionalmente all’età di 16 anni. Dopo aver studiato arte e filosofia all’Harpur College, inizia a collaborare con vari periodici come il New York Times, Playboy e il Village Voice con illustrazioni e cartoons. Nel 1980 fonda con la moglie Francoise Mouly la prestigiosa rivista Raw, dedicata ai fumetti e alla grafica di avanguardia. Sulle pagine di Raw pubblica la sua storia più famosa, Maus, in gran parte autobiografica e incentrata sui difficili rapporti tra un figlio autore di fumetti e il padre ebreo sopravvissuto all’Olocausto, con gli ebrei ritratti come topi e i nazisti come gatti. Tra i riconoscimenti avuti per Maus ci sono una borsa di studio Guggenheim, la candidatura al Nazional Book Critics Circle Award e, nel 1992, lo Special Award del premio Pulitzer. Con L’Ombra delle Torri (In the Shadow of No Towers), fumetto ispirato alla tragedia dell’undici settembre, Spiegelman torna a disegnare dopo un decennio d’assenza durante il quale ha scritto saggi e ha realizzato copertine per il New Yorker. Attualmente insegna alla School of Visual Arts di New York.