pordenonelegge a LibrINsieme 2016

Conto alla rovescia per la 2^ edizione di LibrINsieme, in programma quest’anno da giovedì 24 fino a domenica 27 novembre, sempre a Udine Fiera in collaborazione con Fondazione Pordenonelegge.it. E in programma anche una visita collettiva in partenza da Pordenone.

Saranno quattro giorni fitti di incontri e grandi anteprime editoriali, per salutare il 2016 con le novità più attese: a cominciare dal nuovo saggio dello psicanalista Massimo Recalcati, “Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti”, in uscita per Feltrinelli il 17 novembre. Proprio a Udine, nelle fasi iniziali del suo tour di presentazione Massimo Recalcati si racconterà al pubblico sabato 26 novembre, alle 17.30 nello spazio autori al Padiglione 6, in una dimensione finora inedita: quella di appassionato esploratore dell’arte e della pittura.

E sfogliando insieme a lui il prezioso volume, riccamente illustrato, addentrandosi in un entusiasmante dialogo fra arte e psicanalisi, il pubblico di LibrINsieme scoprirà che fra i nove artisti ‘omaggiati’ dalla riflessione di Recalcati c’è anche una grande gloria dell’arte friulana, il pittore Giorgio Celiberti al quale è dedicato un intero capitolo del libro. Accanto agli altri 8 tasselli che illuminano l’arte di Giorgio Morandi, Alberto Burri, Emilio Vedova, William Congdon, Jannis Kounellis, Claudio Parmiggiani, Alessandro Papetti e Giovanni Frangi. E’ possibile raffigurare l’irraffigurabile, dare un’immagine all’inesprimibile, offrire un volto all’assoluto? È questo il compito della grande arte e il filo rosso che unisce i nove artisti di cui Recalcati proporrà, con la sua lezione udinese, un ritratto ricco di suggestioni. “L’arte – spiega l’autore - è la possibilità di incontrarne l’alterità, di ricordarci che c’è più grazia in una bottiglia o in uno straccio che nel volto dei santi. Perché l’opera d’arte, come sanno bene tutti i grandi artisti, intrattiene sempre un rapporto con l’assoluto, con l’irraffigurabile, con il reale, con l’impossibile”.

LibrINsieme, realizzato in sinergia con la Fondazione CRUP e con il main partner Banca di Udine Credito Cooperativo - in collaborazione con Camera di Commercio di UdineProvincia di Udine, con il patrocinio del Comune di Udine - non mancherà di emozionare anche per un’altra novità, freschissima di scaffale: l’ultimo romanzo di Andrea Scanzi, editorialista e firma di punta del Fatto quotidiano, volto televisivo popolarissimo, da alcuni anni convintamente impegnato nella scrittura. Dopo i quarantenni della Vita è un ballo fuori tempo, ecco il suo ultimo lavoro, “I migliori di noi”, da ieri in libreria per Rizzoli. Scanzi ne parlerà a Udine domenica 27 novembre, alle 17.30 nello spazio autori, in dialogo con la curatrice di pordenonelegge Valentina Gasparet. Il suo nuovo libro inquadra la generazione dei padri e offre una storia folgorante sull’amicizia e sull’amore: sul tempo che ci scivola addosso, sulle cose che lasciamo andare, e su quello che abbiamo salvato. I protagonisti, Fabio e Max, si ritrovano e insieme ripercorrono vicende di quotidiane promesse e di evitabili delusioni, ricordi di musica, di vino, di cani e di biciclette. Di partenze e ritorni.

Raggiungere LibrINsieme 2016, immergersi nei suoi tanti eventi dedicati alle case editrici, alle librerie e agli autori sarà facile e divertente per il pubblico friulano che gravita fra Pordenone e Udine:sabato 26 novembre, infatti, appuntamento con una nuova escursione di pordenonelegge il territorio. Alle 14 i partecipanti salperanno da Pordenone alla volta del quartiere fieristico di IdeaNatale, per un pomeriggio di incontri ed emozioni letterarie, proiettati nel cartellone della kermesse e nel primo appuntamento con lo shopping natalizio. Prenotazioni entro lunedì 21 novembree fino ad esaurimento dei posti presso la Fondazione Pordenonelegge.it  tel 04341573200.

Nei prossimi giorni LibrINsieme 2016 sarà presentato al pubblico e agli operatori.


ALLEGATI

Programma visita a LibrINsieme »


FOTOGALLERY