pordenonelegge: giovedì 19 settembre 2013

Drammaturgo, cineasta, poeta, romanziere, artista poliedrico e 'patafisico', geniale quanto imprevedibile: Fernando Arrabal sarà domani protagonista di pordenonelegge 2013, alle 18 al Convento di San Francesco, di un'intervista condotta da Antonella Silvestrini, arricchita dalle letture di Viviana Piccolo. “... E misero le manette ai fiori” - questo il titolo dell'incontro – offrirà una preziosa occasione per conoscere da vicino un artista 'epocale', radicalmente dissidente nei confronti di qualsiasi dittatura politica e di ogni prevaricazione e normalizzazione culturale e intellettuale.

E si apre domani al festival l'appuntamento quotidiano con Natalino Balasso, che ogni giorno leggerà in anteprima 'Il libro del Scritore' editato da pordenonelegge (alle 17 in piazza XX settembre), prima raccolta dei testi di un personaggio creato dallo stesso Balasso sul web: il Scritore.

Filo rosso sulla “nuova economia” domani a pordenonelegge: L’imprenditrice Marina Salamon (ore 19, Palazzo Montereale Mantica) sarà chiamata a raccontare sogni concreti, sogni da realizzare, sogni che possono portare la vita verso traguardi inaspettati. Paolo Costa, Andrea De Benedetti e il direttore del Piccolo Paolo Possamai, intervistati dal giornalista Giovanni Marzini (ore 20.30, Palazzo della Provincia), si interrogheranno sulle infrastrutture e sul sistema dei trasporti a Nordest, una questione che riguarda l’Italia intera. Riccardo Luna e Riccardo Donadon dialogheranno intorno alla rivoluzione degli innovatori, gli startupper che il lavoro non lo cercano perché provano a crearselo inseguendo un'idea innovativa (ore 21, palazzo Montereale Mantica). Dei costi umani della crisi parleranno Adriano Zamperini e Stefano Bortolus (ore 9.30, Palaprovincia), mentre Andrea Baranes, presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica della rete di Banca Etica, riprenderà le istanze e le concrete proposte degli ‘indignados’ (ore 19, Auditorium Vendramin). Info: www.pordenonelegge.it

Domani il regista Daniele Vicari (ore 11.30, Auditorium Vendramin) interverrà su “Che cosa fanno i giovani che vogliono fare e scrivere di cinema”, la giornalista e scrittrice triestina Rossana Vesnaver racconterà il suo romanzo d'esordio, “Viaggi a perdere”, in dialogo con la anchorwoman del Tg2 Maria Grazia Capulli (ore 17.30, Palazzo Montereale Mantica), e gli scrittori Enrico Brizzi e Tiziano Scarpa si confronteranno intorno a “Camminare, scrivere” (ore 11, Palaprovincia S. Giorgio).

Tiziano Scarpa sarà anche protagonista domani sera (ore 21.30, Convento di San Francesco) del reading dal nuovo libro di Diogo Mainardi (Einaudi) che si presenta in anteprima al festival: Mainardi ripercorre gli eventi che hanno segnato la nascita del suo primo figlio, Tito, colpito da paralisi cerebrale in seguito a un errore medico. Fra i protagonisti della seconda giornata di pordenonelegge, domani, (ore 10, Convento di San Francesco) anche i cinque finalisti del Premio Campiello Giovani, ospite speciale Matteo Cellini, vincitore del Premio Campiello Opera Prima. Sempre domani, i poeti Davide Rondoni e Alberto Bertoni si confronteranno sulla poesia contemporanea (ore 11, Palazzo Gregoris), mentre il poeta greco Titos Patrikios dialogherà del “Quadernario. Almanacco di poesia” con il direttore Maurizio Cucchi, nell'intervista condotta da Mary Barbara Tolusso (ore 18, Ridotto Teatro Verdi).

Delle “risposte della letteratura alle domande sul dolore” dialogheranno Mariapia Veladiano, Maurizio Assalto e Marco Venturino (ore 16.30, Fiera di Pordenone), mentre il grande autore di graphic novel Igort ripercorrerà con Giorgio Carpinteri l'evoluzione del fumetto nella forma 'romanzata' – la graphic novel, appunto – portata al successo da molti autori del nostro tempo (ore 18.30, Palazzo Gregoris). E per i più piccoli, si preannuncia imperdibile l'appuntamento con Peppa Pig, la maialina più amata dai bambini (ore 17.30 Palaprovincia S Giorgio).

Il programma completo del festival è consultabile su www.pordenonelegge.it .

pordenonelegge, la Festa del Libro con gli Autori, è curata da Gian Mario Villalta (Direttore Artistico), Alberto Garlini e Valentina Gasparet, è promossa dalla Camera di Commercio di Pordenone attraverso la propria Azienda Speciale ConCentro e la Fondazione pordenonelegge.it , è sostenuta da Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia di Pordenone, Comune di Pordenone, Fondazione CRUP, Pordenone Fiere, Banca Popolare FriulAdria e Cinemazero.

Info stampa: VOLPE & SAIN Trieste

[email protected]