Racconti in classe 2014

sesta edizione

Erano in 700 circa gli studenti che lo scorso 16 gennaio si sono messi alla prova nel concorso “Racconti in classe” giunto alla sesta edizione.
Voluto e promosso dal Liceo Leopardi - Majorana insieme alle Scuole Medie Centro Storico, Lozer, Pasolini di Pordenone e Ex Drusin (Istituto comprensivo Pordenone Sud), realizzato in collaborazione con pordenonelegge.it e col sostegno di Veneto Banca, il concorso è nato per sollecitare i ragazzi alla creatività, all’appassionata trasformazione in parole delle loro fantasie, rendendoli per un giorno protagonisti della creazione letteraria anziché semplici fruitori.
Come ogni anno una frase tratta da un romanzo diventa, a sorpresa, l’ispirazione per la trama. Quest’anno il seme creativo lo ha gettato, attraverso pordenonelegge, la pordenonese Federica Manzon: “Mila era una bambina che non sentiva mail freddo” tratto da Di fama e di sventura sua ultima pluripremiata fatica.
Grande il lavoro di un attivo pull di docenti delle scuole partecipanti riunitosi in commissione organizzatrice che, con un’ attenta opera di cernita, ha selezionato, equamente per entrambe le sezioni, i 30 migliori elaborati che saranno pubblicati in un volume che verrà presentato al pubblico nell’ambito della prossima edizione di Pordenonelegge. 
Ancora più selettivo il lavoro della commissione giudicatrice che in questi giorni ha scelto i tre racconti vincitori per ogni sezione. La Giuria del Concorso “Racconti in classe” voluta dai promotori quest’anno è declinata tutta al femminile: la psicanalista e operatrice culturale Antonella Silvestrini, in qualità di Presidente, Sara Carnelos, giornalista (Gazzettino PN), Cristina Savi giornalista (Messaggero Veneto PN), la scrittrice Lorenza Stroppa e Paola Schiffo in rappresentanza della Fondazione pordenonelegge.
Il verdetto, sofferto e impegnativo verrà comunicato durante la cerimonia di premiazione fissata per venerdì 21 febbraio alle ore 17.00 presso l’Auditorium Concordia di Pordenone.
I vincitori riceveranno un premio in danaro, un impagabile momento di gloria e soprattutto otterranno la consapevolezza di possedere un talento da coltivare. 

Info:
Liceo Leopardi-Majorana di Pordenone
tel. 0434.27206
[email protected]
[email protected]