La domenica di librINsieme

Gran finale per la prima edizione di LibrINsieme, domenica 29 novembre: programma ricchissimo e 16 appuntamenti nei padiglioni 8 e 9 della Fiera di Udine, dalle 11 alle 19, quando LibrINsieme si congederà nel segno di ‘book&food’ con un brindisi letterario.

Molti i protagonisti che si avvicenderanno: l’attualità dei nostri giorni e le connessioni fra mafia e politica sono il motore del libro denuncia di Lirio Abbate, “I re di Roma”, che ha dato il via alle inchieste su mafia capitale dei mesi scorsi. L’autore (padiglione 8, ore 15) ne ragionerà a LibrINsieme in dialogo con il collega giornalista Domenica Pecile, per ricostruire  le dinamiche di un sistema criminale animato da imprevedibili personaggi: neofascisti, ultras, soubrette, calciatori, attori ...
Alle 16 LibrINsieme prosegue con Daria Bignardi e la sua “Santa degli impossibili” (Mondadori): in dialogo con Valentina Gasparet ci porterà a scoprire Mila, un personaggio inquieto, pieno di contraddizioni, segnato da un bisogno di trascendenza inespresso, capace di cogliere l'amore del mondo che silenziosamente ci può salvare. Alle 17 la presentazione dell’ultimo saggio di Tommaso Cerno A noi!” (Rizzoli), un’acuta e originalissima lettura della nostra Storia e del nostro presente, raccontata con ritmo battente: per capire chi siamo stati, chi ci ha governato e ci governa. E soprattutto chi siamo, noi italiani. L’autore ne converserà con il direttore del Piccolo Paolo Possamai. Sempre alle 18 un tema che riguarda tutti noi e il nostro tempo in perenne accelerazione: “Sospendere la competizione”, per sottoporla a critica e mettere in luce pratiche diverse, è il filo rosso del dialogo che impegnerà  Beatrice Bonato, presidente Fvg della Società Filosofica Italiana e Graziella Berto, presentate da  Gian Mario Villalta.



L’incipit di LibrINsieme, alle 11, sarà con la presentazione della prima guida turistica di Udine, realizzata da Elena Commessatti per edizioni Odos. In dialogo con il giornalista Paolo Medeossi illustrerà il volume che propone itinerari e passeggiate fra arte, buon cibo e shopping di qualità.  E alle 15.30 sarà l’autore Angelo Floramo ad accompagnarci nei segreti di una delle biblioteche più antiche d’Italia, la Guarneriana di San Daniele, raccontata nella pubblicazione Bottega Errante. Altrettanto misterioso ci è spesso il mondo animale: Biblioteca dell’Immagine presenta, alle 12 nel padiglione 8, “Le scarpe degli animali”, il libro di Mauro Caldana, tutto disegnato e scritto a mano, un racconto sulle orme e i comportamenti dall’aquila reale, della civetta, dello scoiattolo, della lepre europea e di lupo, volpe, camoscio, cervo ... L’autore ne converserà con il guardiacaccia e scrittore Giancarlo Ferron e con l’editore Giovanni Santarossa.

Ancora per la giornata di domenica i visitatori potranno sfogliare ben 22mila libri fra novità editoriali, classici, fuori catalogo, volumi “di versi” e libri ‘corsari’ dell’editoria pirata. Sempre domani gli appuntamenti di poesia al padiglione 9: alle 11.30 “Confini e corpi” con letture di Antonella Bukovaz, Giovanni Fierro, Miha Obit, Francesco Tomada.  Alle 16.30 “Dintorni e oltre” con letture di Vincenzo Della Mea, Antonella Sbuelz, Cristina Micelli, Bozidar Stanisic, quattro voci intessute di differenti “altrove”. Alle 17.30 “Nervi”, l’incontro con Fabio Donalisio, Marco Scarpa, Francesco Targhetta Letture di Andrea Longega e Sebastiano Gatto: per dare un ordine, anche fisico, alle parole e disordinare chi le legge. E per tutti migliaia di volumi “di versi” nella Libreria della Poesia.

Molte le iniziative nello spazio ragazzi: alle 10.30 “Aspettando Natale. Storie e racconti per grandi e piccini” in collaborazione con Baobab. Alle 11.30 la presentazione di “Lis mês primis peraulis”, lo speciale dizionario illustrato in quattro lingue (friulano, italiano, tedesco e inglese) a cura di Daria Miani per piccoli e grandi. Oltre 1000 parole, uno strumento divertente per apprendere le lingue che nasce dalla  collaborazione fra la Società Filologica Friulana, l’Istitut Ladin Micurà de Rü e dell’Uniun Ladins Val Badia. Alle 17.30 si presenta “La storia di Marinella”, di Emanuela Da Ros, un racconto che nasce dal ritrovamento di un quaderno di scuola estratto dal fango del Vajont. Nel pomeriggio, alle 15.30 e alle 16.30 “Natale con Peppa Pig”, letture animate per i più piccoli.

LibrINsieme si congeda alle 19 a Book & food con un brindisi per tutti e “Il quaderno delle mele in cucina” a cura di Elisabetta Tiveron: perché la mela si sposa con tutto, carni e pesci, formaggi, ortaggi e legumi, come illustra il volumetto di Kellerman.

La 1^ edizione di LiibrINsieme è promossa da Fondazione Pordenonelegge.it e Udine Fiera in sinergia con Fondazione CRUP, a cura di Gian Mario Villalta, Alberto Garlini e Valentina Gasparet.


ALLEGATI

Programma librINsieme 2015 »

Coupon ingresso ridotto per librINsieme »