Spazio BCC Fvg
La "Repubblica dei matti"
Sabato
19 Settembre 2015
ore 11:30

Incontro con John Foot, Marcello Flores e Nico Casagrande

PRENOTAZIONI PER LE SCUOLE SUPERIORI DALLE ORE 8.00 DI MARTEDÌ 1 SETTEMBRE ALLE ORE 18.00 DI LUNEDÌ 14 SETTEMBRE

Nel 1961 Franco Basaglia assume la direzione del manicomio di Gorizia; nel 1978 la legge 180 decreta la chiusura definitiva dei manicomi in Italia. La battaglia per la riforma radicale dell’assistenza psichiatrica fu innescata dal rifiuto di pochi medici e amministratori locali di avallare gli orrori di una realtà spesso paragonata ai lager nazisti. Dal lavoro concreto per l’umanizzazione di un istituto meramente repressivo nasce una riflessione culturale e politica di vasta portata sui meccanismi dell’esclusione sociale e sull’idea stessa della malattia mentale. Conclusa l’esperienza pionieristica di Gorizia, gli psichiatri radicali incontreranno a Trieste, Parma, Perugia, Reggio Emilia, Arezzo e in tante altre città italiane una nuova generazione di amministratori capaci di rischiare per le proprie convinzioni. La società pare ormai disposta a riaccogliere gli esclusi; l’abolizione del manicomio diventa davvero possibile. John Foot ricostruisce questa complessa vicenda con appassionato rigore storico, documentando non solo i successi e i fallimenti ma anche le feroci controversie (esterne e interne) che inevitabilmente l’accompagnarono. E che ancora non si sono spente. Con l’autore dialogano lo storico Marcello Flores e Nico Casagrande, psichiatra, collaboratore di Franco Basaglia.

In collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale - AAS5 del Friuli Occidentale

LUOGO
Spazio BCC Fvg
Viale Cossetti 28
Pordenone
 

Calcola percorso da