Palazzo della Provincia
Morire di piacere. Vecchie e nuove dipendenze: è possibile prevenirle?
Giovedì
18 Settembre 2014
ore 18:00

Incontro con Luigi Gallimberti. Presenta Paola dalle Molle. Interviene Flavia Ceschin

La polidipendenza è il triste fenomeno che oggi coinvolge sempre più i giovanissimi. Ragazzini che assumono droghe, fumo, alcol, energy drink così come passano intere giornate su videogiochi e in rete o semplicemente messaggiando... sostanze e comportamenti responsabili di gravi danni al cervello. Visto l'abbassamento della fascia d'età dei ragazzi coinvolti in queste "nuove" dipendenze, Luigi Gallimberti chiama in causa pediatri, genitori, scuole, amministrazioni e tutta la comunità di riferimento. Perché la prevenzione si fa non solo attraverso la proibizione e la demonizzazione delle sostanze ma informando ragazzi e genitori sui reali rischi di questi comportamenti d'abuso. E soprattutto valorizzando il piacere sano, quello buono, che fa bene. Luigi Gallimberti è autore del progetto "Cultura del piacere", una vera e propria rivoluzione culturale che, a partire da tre regole d'oro che il tossicologo invita i genitori a far rispettare, consente ai nostri ragazzi di crescere sani e protetti. Interviene Flavia Ceschin, pediatra di famiglia e rappresentante provinciale dei pediatri Fimp.

In collaborazione con Fimp, pediatri di famiglia della provincia di Pordenone e ASCOM-FIPE

LUOGO
Palazzo della Provincia
Corso Giuseppe Garibaldi, 8
33170 Pordenone
 

Calcola percorso da