Palazzo Montereale Mantica
L'arco e la farfalla
Sabato
22 Settembre 2012
ore 15:00

Incontro con Mohammed Achaari. Intervista di Andrea Purgatori

Yusuf è un uomo sulla cinquantina, appartenente alla borghesia marocchina, un giornalista noto in ambito nazionale, un poeta autore di un libro sull'amore. Riceve una lettera che annuncia la morte del figlio Yasin in seguito a un attentato suicida di cui si è reso protagonista. Il lutto profondo che segue questo evento sfocia nella perdita dell'olfatto e, man mano, di qualsiasi gusto per la vita. Anche il matrimonio con la madre di Yasin entra in crisi, fino alla separazione. In un Marocco inedito e ricco di scorci suggestivi, attraverso le conversazioni con gli amici e la riscoperta del sentimento amoroso grazie alla giovane Leila, il protagonista riuscirà a tornare alla vita e a elaborare il senso di colpa verso il figlio. Ma troverà le forze per riflettere anche sul presente e sulla miseria dei tempi moderni, sul senso di perdita, sulla corruzione, sulla paura e l'ansia che dominano la realtà araba, sull'incapacità di reagire del singolo cittadino, e sulla bellezza come unica via d'uscita. Con voce acuta e limpida, quasi un pensatore illuminista in cerca della verità e della ragione, questo Camus marocchino ci porta di fronte ai quesiti più difficili del vivere presente.

LUOGO
Palazzo Montereale Mantica
Corso Vittorio Emanuele II 56
33170 Pordenone
 

Calcola percorso da