AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Tahar Ben Jelloun
Tahar Ben Jelloun nasce a Fès (Marocco) nel 1944. Poeta, romanziere e giornalista, ha vinto il Premio Goncourt nel 1987. È noto in Italia per i suoi numerosi libri, tra cui Creature di sabbia (1987); Corrotto (1984); Nadia (1996); Il razzismo spiegato a mia figlia (1998), con più di 40 edizioni; L’estrema solitudine (1999); La scuola o la scarpa (2000); L’Islam spiegato ai nostri figli (2001); Jenin (2002); Amori stregati (2003); L’ultimo amico (2004); Non capisco il mondo arabo (2006); Partire (2008). Per il profondo messaggio contenuto nel libro Il razzismo spiegato a mia figlia, nel 1998 gli è stato conferito dall’allora Segretario Generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan, il Global Tolerance Award. Nel 2002 ha ricevuto dal Centro Pio Manzù la Medaglia del Senato della Repubblica Italiana.
SABATO 21 SETTEMBRE 2019 ORE 19:00
Spazio Ascotrade Parco Galvani
Incontro con Tahar Ben JellounPresenta Alessandro Mezzena Lona