Cenere, o terra
Venerdì
21 Settembre 2018
ore 17:00

Reading con Fabio Pusterla

Il titolo della nuova raccolta di Fabio Pusterla viene dal Purgatorio dantesco: “Cenere, o terra che secca si cavi”. C’è acqua titubante e vorticosa, acqua cupa e untuosa, c’è un’ombra sul ponte. C’è fuoco nascosto che pulsa, aria che sa di nafta e di rosa. “Cenere persa nell’aria/ e terra dolce”. E c’è la morte, c’è il sogno, e un cavaliere d’oro, una rondine che prega l’aria di sostenerla nel suo volo.