AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Gian Mario Rossignolo
Gian Mario Rossignolo , laureatosi in economia e commercio presso l'Università di Torino negli anni cinquanta, dopo essere stato consulente della divisione commerciale autoveicoli della Fiat, ne diventa il direttore nel 1967, due anni dopo assume nell'azienda torinese il ruolo di responsabile della pianificazione aziendale, e negli anni settanta entra a far parte del comitato direttivo per diventare poi direttore di divisione.Nel 1977 viene nominato amministratore delegato e direttore generale della Lancia, allora di proprietà Fiat.  Alla fine 1979 per divergenze con i nuovi responsabili rassegna le proprie dimissioni e ricopre ruolo dirigenziale nel gruppo industriale svedese Wallemberg, occupandosi in Italia delle aziende controllate "Skf Industrie", "Industrie Zanussi SpA", "Atlas Copco", "Ericsson" e altre, rimanendone presidente fino al 2002 e affiancando a questi impegni l'attività come imprenditore con le sue aziende "Prima Industrie SpA", "Idea SpA" e "ACC.Recentemente ha ricoperto temporaneamente la carica di presidente di Telecom Italia nel 1998 e nel 2009 la sua azienda di componentistica Innovation in Auto Industry S.p.A. ha acquistato il marchio De Tomaso mutando il nome aziendale in De Tomaso Automobili S.p.A.
SABATO 17 SETTEMBRE 2016 ORE 21:00
Palazzo Montereale Mantica
Incontro con Gian Mario Rossignolo. Presenta Paolo Candotti