AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Luigi Nacci
Luigi Nacci (Trieste, 1978) è poeta e scrittore. Ha pubblicato in versi: Il poema marino di Eszter (Battello stampatore, 2005), poema disumano (Cierre Grafica, 2006; Edizioni Galleria Michelangelo, 2006, con CD), Inter nos/SS (Edizioni Galleria Mazzoli, 2007; finalista Premio Delfini e Lorenzo Montano), Madrigale OdeSSa (Edizioni d’if, 2008; Premio Mazzacurati-Russo), odeSS (in Decimo quaderno italiano di poesia contemporanea, Marcos y Marcos, 2010). Ha pubblicato inoltre il saggio Trieste allo specchio. Indagine sulla poesia triestina del secondo Novecento (Battello stampatore, 2006). Suoi testi e interventi sono apparsi su testate e blog, come il "Corriere della Sera", "il manifesto", "Il Piccolo", "alfabeta2", "L'indice dei libri del mese", "Il Reportage", "Absolute Poetry", "Nazione Indiana", "in pensiero", sono stati pubblicati in volumi antologici e tradotti in più lingue. Gli ultimi suoi libri sono in prosa: Alzati e cammina (Ediciclo, 2014; Premio L’Albatros – Città di Palestrina per la letteratura di viaggio) e Viandanza (Laterza, 2016). Dirige una collana per Ediciclo: "La biblioteca del viandante". Cammina da solo e in gruppo (Compagnia dei Cammini, Rolling Claps), soprattutto in Spagna, in Italia e nelle terre tra Nordest e Balcani, ma ama molto anche stare fermo a leggere e, quando è necessario, a scrivere. La viandanza è per lui un modo di stare al mondo - tenere assieme la parte sedentaria e quella nomade, le porte aperte, sognare a occhi aperti. Il suo blog è www.nacciluigi.wordpress.com
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015 ORE 17:00
Biblioteca Civica, Chiostro

Incontro con Luigi Nacci e Emilio Rigatti. Interviene Emilio Terpin. Presenta Valentina Gasparet

(In caso di pioggia Auditorium della Regione)