AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Francesco Piccolo
Foto di Musacchio, Ianniello & Pasqualini
Francesco Piccolo (1964) è scrittore e sceneggiatore. Ha firmato, tra le altre, sceneggiature per Nanni Moretti (Il Caimano, Habemus Papam, Mia madre), Paolo Virzì (My name is Tanino, La prima cosa bella, Il capitale umano, Ella & John - The Leisure Seeker, Notti magiche), Francesca Archibugi (Il nome del figlio, Gli Sdraiati), Silvio Soldini (Agata e la tempesta, Giorni e nuvole), Daniele Luchetti (Momenti di trascurabile felicità, tratto dai suoi libri), Marco Bellocchio (Il traditore). Ha sceneggiato la serie tv L’amica geniale, tratta dall’omonimo best seller dell’autrice Elena Ferrante.
È stato autore di molti programmi televisivi come: Vieni via con me, Quello che (non) ho, Viva il 25 aprile e Falcone e Borsellino. Per il teatro, nel 2019, ha scritto il Satyricon ispirato a Petronio, con la regia di Andrea De Rosa.  Collabora con il «Corriere della sera». I suoi ultimi libri sono: La separazione del maschio, Momenti di trascurabile felicità, Il desiderio di essere come tutti (Premio Strega), Momenti di trascurabile infelicità, L’animale che mi porto dentro. A maggio di quest’anno è stato pubblicato Momenti trascurabili vol.3.
SABATO 20 SETTEMBRE 2014 ORE 11:30
Cinemazero

Premiazioni di Scrivere di Cinema Premio Alberto Farassino alla presenza dei giurati. Ospite d'onore Francesco Piccolo

PRENOTAZIONI PER LE SCUOLE SUPERIORI DALL' 1 AL 15 SETTEMBRE AL NUMERO 0434.520404 (Cinemazero)
Promosso da Fondazione Pordenonelegge, Cinemazero, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e MYmovies, in collaborazione con Alice nella Città sezione autonoma e parallela del Festival Internazionale del Film di Roma. Con il sostegno di Friuladria-Crédit Agricole
DOMENICA 21 SETTEMBRE 2014 ORE 12:00
Spazio ItasIncontra Piazza della Motta
Incontro con Dino Zoff. Presenta Francesco Piccolo
DOMENICA 21 SETTEMBRE 2014 ORE 15:30
Spazio Ascotrade

Incontro con Francesco Piccolo. Intervista di Alberto Garlini