AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Carlo Ginzburg
Carlo Ginzburg (Torino, 1939) ha  insegnato all’Università  di  Bologna, alla UCLA, alla Scuola Normale di Pisa (di cui era stato alunno). Tra i suoi libri, tradotti in più di venti lingue: I benandanti (1966); Il formaggio e i vermi (1976); Indagini su Piero (1981); Miti emblemi spie (1986); Storia notturna (1989, nuova ed. 2015); Il giudice e lo storico (1991); Rapporti di forza (1990); Occhiacci di legno (1998); Nessuna isola è un’isola (2002); Il filo e le tracce. Vero falso finto (2006), Paura reverenza terrore (2015); Nondimanco. Machiavelli, Pascal (2018). Ha ricevuto  l’Aby-Warburg-Preis (1992), il premio Feltrinelli per le scienze storiche (2005),  l’Humboldt-Forschungspreis (2008), il premio Balzan per la storia d’Europa (1400-1700)  (2010), il premio éStoria (2019), il premio  Tomasi di Lampedusa (2019).