AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Giuseppe Bertolucci
Giuseppe Bertolucci nasce a Parma il 27 febbraio 1947, figlio del poeta Attilio e fratello minore del regista Bernardo. Debutta dietro la macchina da presa con il mediometraggio I poveri muoiono prima (1971); in seguito collabora alla sceneggiatura di Novecento (1976) del fratello Bernardo. Il 1977 vede il suo esordio nel lungometraggio cinematografico con Berlinguer, ti voglio bene (1977). Nel ‘79, Bertolucci firma con Oggetti smarriti: una pellicola di assoluta originalità nell’ambito del nostro panorama cinematografico: vi si racconta degli incontri che si susseguono, alla Stazione centrale di Milano, nella giornata ivi trascorsa da una borghese in crisi con un bizzarro amico. Sempre ispirati al filone comico sono I cammelli (presentato alla Mostra di Venezia) e Troppo sole. Abbandonato questo filone, Bertolucci si dedica al mondo delle donne con Segreti segreti e Il dolce rumore della vita. Nella sua carriera ha anche diretto numerosi documentari e lavori televisivi, alcuni ispirati all’attività di poeta del padre.