AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Raffaele La Capria
Nato a Napoli nel 1922, Raffaele La Capria è narratore e saggista, ha collaborato con riviste e quotidiani, tra cui "Il Mondo", "Tempo presente" e il "Corriere della Sera". Nel 1961 ha vinto il premio Strega con Ferito a morte. Nel 1982 ha raccolto i tre romanzi Un giorno d'impazienza, Ferito a morte e Amore e psiche (1973) nel volume. L'argomento di gran parte della sua letteratura è Napoli, vista quasi sempre da lontano poiché l'autore lasciò la sua città in gioventù per trasferirsi a Roma: L'occhio di Napoli del 1994 o Napolitan Graffiti del 1999 sono due esempi significativi, ai quali si aggiunge Capri e non più Capri(1991). Nel settembre del 2001 ha ricevuto il Premio Campiello alla carriera.