AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Daniel Dennett
Daniel Clement Dennett è nato a Boston nel 1942, si è laureato in filosofia ad Harvard nel 1963. Si è poi trasferito ad Oxford per lavorare con Gilbert Ryle, completando il dottorato in filosofia nel 1965. Filosofo tra i più influenti al mondo, Dennet si è interessato di neuroscienze, linguistica, intelligenza artificiale, informatica e psicologia. Le sue ricerche hanno suscitato vasta eco nei settori delle scienze cognitive e i suoi scritti hanno avuto larghissima diffusione nel dibattito contemporaneo sull'intelligenza artificiale. Dal 1971 insegna alla Tufts University di Medford (Massachusetts), dove è stato anche nominato direttore del Center for Cognitive Studies. Tra i suoi libri ricordiamo: L'evoluzione della libertà (Raffaello Cortina 2004) L'idea pericolosa di Darwin. L'evoluzione e i significati della vita (Bollati Boringhieri 1997)