AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Umberto Valentinis
Umberto Valentinis, poeta in lingua friulana, è anche raffinato incisore. L’occhio del poeta mescola i sensi nella sinestesia, il vedere “che è come un ascoltare, un toccare, un odorare, un suggerire e un premere: nello stesso tempo un godimento e una dannazione”. Non ci sono colori squillanti nell’opera grafica e poetica di Valentinis: prevalgono le ombre crepuscolari che talora si accendono in bagliori dorati di miele. Di mîl, di ombre, il titolo di una delle sue raccolte di versi.