Fotografa Pnlegge: the winners are...

Fotografa Pordenonelegge: 15 edizioni in 298 clic! Le suggestioni della città e del festival, gli angeli onnipresenti nelle sedi di manifestazione e nel centro, il logo di pordenonelegge e le declinazioni della sua ‘pannocchia’ 2014. Questi i ‘target’ privilegiati da chi ha preso parte al concorso. … & the winners are:  Giulia Soligon, Martina Presotto, Fabrizio Manias, Jessica Venturini, Adriano Portolan. Per i cinque vincitori i premi in palio, e per tutti una vetrina nella photogallery dell’evento, a cura della Fondazione pordenonelegge.



A conclusione della XV edizione di pordenonelegge, arrivano anche i risultati della prima edizione del concorso “Fotografa Pordenonelegge!” promosso dalla Fondazione. Un’iniziativa in cui si sono incrociati social e fotografia per condividere i momenti, i protagonisti, gli eventi e le situazioni catturate al festival non solo in questa edizione 2014, ma anche per le 14 edizioni precedenti. Sono state 298 le foto ammesse al concorso: la commissione composta dal direttore della Fondazione Michela Zin, dal curatore Alberto Garlini, dal giornalista Antonio Liberti, dal grafico Gabriele Bomben e dell’esperto social media Sergio Maistrello, alla presenza del responsabile della Fede pubblica dott.ssa Fiorella Piccin ha scelto le cinque foto vincitrici.

Si sono così aggiudicati i premi messi in palio dal Park Hotel Best Western e da Zanetti Export: Giulia Soligon per l’originalità, Martina Presotto per la suggestione, Fabrizio Manias per la simpatia, Jessica Venturini per la curiosità, Adriano Portolan per il coinvolgimento. I cinque vincitori ritireranno rispettivamente uno smartphone, un ebook reader, una travelcard, una fotocamera e un tablet. “Fotografa pordenonelegge!” è un concorso, ma è anche e soprattutto un’opportunità di incontro e condivisione intorno al festival: proprio per questo tutte le immagini inviate saranno comunque pubblicate sul sito in una photogallery dedicata, a cura della Fondazione. «La scelta – spiega il direttore della Fondazione Pordenonelegge Michela Zin - non è stata facile considerate le diverse tipologie di foto pervenute a volte anche “lavorate” con suggestivi bianchi e neri o collage di immagini. A farla da padrone, fra i soggetti scelti dai partecipanti, sono stati gli scorci e le suggestioni della citta’ e del festival, così come gli Angeli, onnipresenti nelle sedi di manifestazione e figure di riferimento nel centro storico durante il festival. Così come molto si è ‘giocato’ con il logo di pordenonelegge e con le declinazioni della sua ‘pannocchia’ 2014. Molte immagini risalivano anche a edizioni precedenti a quella del 2014; tra queste anche due di quelle vincenti». Tutte le informazioni sul sito, www.pordenonelegge.it Pordenonelegge, in cartellone dal 17 al 21 settembre 2014, è promosso dalla Fondazione Pordenonelegge, a cura di Gian Mario Villalta (Direttore Artistico), Alberto Garlini e Valentina Gasparet.


FOTOGALLERY