CGN e PNLEGGE: mix da premio

Servizi CGN, primo gruppo nel mercato nazionale della consulenza fiscale business to business e Fondazione Pordenonelegge.it, promotrice di uno dei più importanti festival letterari d’Italia, hanno ricevuto la menzione speciale del Premio CULTURA + IMPRESA 2015 per il progetto “La felicità al lavoro. Un’opera corale”.



Il premio, promosso dal Comitato CULTURA + IMPRESA, fondato da The Round Table e Federculture, e giunto alla terza edizione, ha l’obiettivo di premiare i migliori progetti di Sponsorizzazione e Partnership culturale e Produzione culturale d’Impresa in Italia. L’idea iniziale del progetto premiato con menzione speciale è nata da una salutare provocazione: è possibile narrare la felicità sul lavoro? Per rispondere a tale domanda, Servizi CGN e Pordenonelegge.it hanno organizzato un corso di scrittura creativa aperto sia ai collaboratori aziendali sia al pubblico esterno (studenti e professionisti provenienti da settori diversi). A lezioni di storytelling e laboratori, tenuti da Alberto Garlini e Gian Mario Villalta (curatori di Pordenonelegge) si sono affiancati momenti di fecondo confronto con imprenditori (Vladi Dukcevich dell’azienda Principe) e scrittori (Pino Roveredo e Federica Manzon). Per chiudere, due spettacoli teatrali dedicati a Camillo e Adriano Olivetti, messi in scena grazie alla partnership con il Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone. Il progetto si è concretizzato nella pubblicazione del libro “La felicità al lavoro. Un’opera corale”, presentato in occasione del festival Pordenonelegge 2015. Il libro, che raccoglie i racconti dei 22 partecipanti al corso di scrittura creativa, è una narrazione polifonica e libera del lavoro e della realtà aziendale, nonché un originale esempio di come un’azienda possa creare narrativa. Il progetto nel suo complesso, privo di fini di lucro, ha promosso una comunicazione sociale legata al tema della felicità ed è stato un segnale concreto di innovazione nelle relazioni tra impresa e istituzioni, tra produzione e cultura.

“Il progetto - afferma il fondatore del Gruppo Servizi CGN, Giancarlo Broggian - non si è concretizzato in una mera sponsorizzazione di carattere economico o in una semplice occasione di visibilità, ma ha avuto il suo fulcro in un vero e proprio percorso ideato e creato a quattro mani, nato dalla volontà di promuovere un modello socialmente responsabile di riferimento per il territorio. Abbiamo voluto utilizzare la narrazione come strumento per favorire la partecipazione attiva e il coinvolgimento di soggetti interni ed esterni all’azienda e per comunicare in modo nuovo e autentico, non più attraverso i canali istituzionali, ma attraverso le esperienze, il vissuto, le emozioni delle persone.”

“È forte la soddisfazione per un riconoscimento di prestigio nazionale che valorizza non solo un progetto, e la pubblicazione che lo esprime, ma anche e soprattutto i presupposti di questo percorso legato allo storytelling - spiega il presidente di Fondazione Pordenonelegge.it Giovanni Pavan – La Fondazione Pordenonelegge.it è nata con una vocazione precisa a favorire l’integrazione di cultura e impresa: chance preziosa per garantire un futuro alla cultura e permettere alle aziende di offrire un valore aggiunto legato alla propria mission sul territorio. Con i nostri partner, pubblici e privati, puntiamo a costruire percorsi personalizzati e gratificanti per tutti: per chi promuove cultura, per chi la sostiene, per i cittadini che ne possono beneficiare. Lo attestano, d’altra parte, anche i brillanti risultati di pordenonelegge in termini di indotto e fundraising per la città e la regione tutta. La menzione è anche riconoscimento di uno spin off in costante crescita, la scuola di scrittura di pordenonelegge che sta conquistando traguardi preziosi ed è ormai integrazione di riferimento per la Festa del Libro con gli Autori e per il suo pubblico regionale e nazionale”.

GRUPPO SERVIZI CGN IN NUMERI

  • Primo gruppo nel mercato italiano della consulenza fiscale b2b (oltre 40 mila uffici autorizzati Caf CGN)
  • Cuore pulsante del gruppo è il Caf CGN, 3° Caf in Italia per numero di dichiarazioni trasmesse e 1° tra i Caf di categoria
  • 1,41 milione di dichiarazioni 730 trasmesse nel 2015
  • 8 società
  • 29 milioni di euro di fatturato consolidato nel 2014
  • 230 collaboratori con età media 37 anni, 64% laureati, 45% donne