Tre fiumi, tre tempi con Villalta

Sabato 9 aprile appuntamento con “Tre fiumi, tre tempi”, l’itinerario che si snoderà alla scoperta della bassa pordenonese con la guida d’eccezione dello scrittore e poeta Gian Mario Villalta, direttore artistico di Pordenonelegge e affettuoso cantore di questa “terra guardata”, fino a poter “raggiungerla dove l’erba falciata sbianca".

Tre fiumi per disegnare la storia e le tradizioni di un territorio, per custodirne scenari naturali e armonie architettoniche, per schiuderne suggestioni e sapori: si inscrive lungo il corso del Noncello, del Meduna e del Livenza la seconda tappa 2016 di pordenonelegge il territorio, il format di turismo e cultura promosso dalla Fondazione Pordenonelegge.it per scoprire o ritrovare luoghi e percorsi legati agli autori.



Si parlava di tre fiumi, tre tempi: «i fiumi sono il Noncello, il Meduna e il Livenza. E i tre tempi – spiega Gian Mario Villalta - sono il passato della dominazione veneziana, il passato prossimo della trasformazione agricolo-industriale del territorio e il presente dei centri commerciali e delle rotonde». I partecipanti a questo viaggio nel tempo e nello spazio incontreranno Gian Mario Villalta sotto la “grande quercia” di Ghirano. Originario di Visinale di Pasiano, insegnante, poeta, saggista e scrittore, Gian Mario Villalta sarà guida della giornata per cogliere la profonda trasformazione nel tempo della “Bassa”, che ne ha modificato i paesaggi ma forse non l’anima più intima e segreta. Prima tappa a Villa Saccomani di Pasiano di Pordenone, in origine castello piuttosto rudi­mentale: con il passare dei secoli si è trasformato in palazzo nobiliare e ha ospitato anche l’ancora giovanissimo Giacomo Casanova. Nel pomeriggio sarà la splendida cornice di Villa Varda di Brugnera ad accogliere il gruppo. La residenza padronale del XV secolo deve i suoi natali alla nobile famiglia bergamasca dei Mazzoleni. La giornata si concluderà con la visita alla Cantina San Simone di Porcia, che lega il suo nome alla prima e storica sede a Prata, e che nel 2015 ha festeggiato i 100 anni di attività della famiglia Brisotto. Sapori dei luoghi anche per la sosta ristoro a pranzo, nel segno dello “storione”. Come sempre la partenza è prevista alle 9 da Pordenone (via Montereale - parcheggio dell'ospedale). Info www.pordenonelegge.it

Pordenonelegge il territorio è organizzato in collaborazione con Friulovest Banca, Turismo FVG e Pordenone with love. Iscrizioni per l’appuntamento di sabato 9 aprile a partire da mercoledì 9 marzo e fino a esaurimento dei posti disponibili presso Fondazione Pordenonelegge.it - Via del Castello 4/a, Pordenone - Tel. 0434.1573100 email [email protected] Organizzazione Tecnica: Antonietti Viaggi di Nuova Planetario S.p.A. Via Mantica Princivalle 34 – Pordenone  Tel. 0434.546354   email [email protected]


ALLEGATI

Programma 9 aprile 2016 »

Scheda adesione 9 aprile 2016 »