librINsieme: bilancio della 1^ edizione

A poche ore dalla conclusione della prima edizione, il bilancio di LibrINsieme 2015 è lusinghiero e lo sguardo dei promotori è già rivolto con attenzione al futuro della manifestazione.

Quaranta case editrici trivenete in esposizione, oltre 22mila libri da scoprire e sfogliare nei padiglioni 8 e 9 della Fiera di Udine, cinquanta appuntamenti in quattro giorni, un centinaio circa di protagonisti che si sono raccontati al pubblico, alcuni dei quali – come lo scrittore Mauro Corona -  hanno scelto proprio LibrINsieme per l’anteprima assoluta del loro nuovo lavoro: promosso dalla Fondazione Pordenonelegge.it con Udine Gorizia Fiere e Fondazione CRUP nell’ambito di IdeaNatale 2015, LibrINsieme ha evidenziato un ottimo gioco di squadra e per un lungo week end è diventato la casa del vivacissimo microcosmo di autori, editori, librai e lettori del nord-est.



«Salutiamo questa prima edizione - commenta Giovanni Pavan, presidente della Fondazione Pordenonelegge.it - consapevoli di aver fatto un buon lavoro ma anche, come è nostra consuetudine, pronti a confrontarci con tutti gli attori per perfezionare ancora questo nuovo progetto.

Molti i punti di forza riscontrati in questi giorni: certamente gli incontri di narrativa e attualità, che hanno registrato grande pubblico e riservato un’affettuosa accoglienza ai maggiori protagonisti come Daria Bignardi, Paolo Maurensig, Tommaso Cerno, Lirio Abbate e come il testimonial inaugurale, Mauro Corona. Buono anche il riscontro da parte degli espositori dislocati nei due padiglioni di Udine Fiera: un aspetto determinante per LibrINsieme, che nasce nel segno del libro e si propone di declinarlo dalla saggistica alla narrativa, dalla poesia al fumetto, passando attraverso la letteratura per l’infanzia e i ragazzi».

«Molti i versanti su cui lavorare per potenziare l’evento e avvicinarlo al pubblico e agli operatori friulani – osserva Gian Mario Villalta, direttore artistico di pordenonelegge - in quest’ottica ci proponiamo di intensificare il dialogo con le realtà e le associazioni di riferimento sul territorio. LibrINsieme nasce per valorizzare editori e autori del territorio, nel confronto sempre fecondo con le case editrici nazionali e i grandi nomi cari ai lettori: formula che intendiamo confermare nel 2016 e che cercheremo di alimentare con l’apporto dei protagonisti del dibattito culturale e letterario in Friuli».

Hanno promosso LibrINsieme 2015 la Fondazione Pordenonelegge.it e Udine Gorizia Fiere in sinergia con Fondazione CRUP, a cura di Gian Mario Villalta, Alberto Garlini e Valentina Gasparet. LibrINsieme è stato realizzato con la partnership tecnica di Book&Food e del Consorzio Vini Friuli Grave, in collaborazione con Librerie Coop, media partner Messaggero Veneto. Hanno collaborato Edizioni Biblioteca dell'Immagine e Baobab, Libreria dei ragazzi.