Pnlegge incontra l'Assessore Torrenti

Fondazione Pordenonelegge è un bell’esempio di lavoro di squadra. E’ quanto emerso nel corso dell’incontro che l’Assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti ha avuto con i componenti del Consiglio di Amministrazione della Fondazione. Un momento di confronto voluto dal Presidente del sodalizio Giovanni Pavan per far conoscere all’esponente regionale come le associazioni di categoria pordenonesi coordinate dalla Camera di Commercio abbiano scelto già nel 2013 di mettere in sicurezza e dare autonomia e prospettive a una manifestazione come pordenonelegge.



«Pordenonelegge – ha evidenziato l’Assessore Torrenti – ha saputo conquistare una credibilità e una visibilità che poche altre manifestazioni hanno avuto. A beneficiarne, infatti, non è solo il territorio pordenonese ma l’intera regione che proprio per questo l’ha sempre sostenuto con convinzione. La nascita della Fondazione e il comprendere che attorno a questa entità vi sono molte altre istituzioni, associazioni, aziende e privati, è per noi un altro importante punto di forza che siamo contenti di vedere sia nato nel pordenonese che pur vivendo un momento difficile, sa reagire con determinazione». L’incontro ha permesso di illustrare all’assessore le molte iniziative in programma nel corso dell’anno e che vedono la Fondazione impegnata in eventi anche fuori regione come per esempio al Salone del Libro di Torino e in ambiti specifici di promozione come per la poesia. «La Regione – ha sottolineato Pavan – è l’istituzione che ha da sempre creduto in noi sostenendoci con convinzione e affiancandoci nelle diverse fasi di sviluppo e crescita del festival. Sentire dall’assessore che oggi il nostro sistema di fare squadra intorno a una manifestazione culturale è un esempio che si auspica possa essere applicato anche in altri contesti, ci riempi di soddisfazione». Unanimemente soddisfatti dell’incontro anche i componenti del Consiglio e del Collegio dei Revisori che hanno ribadito la volontà di Camera di Commercio e associazioni di categoria di concentrare le risorse economiche del territorio sulla Fondazione.