Palazzo della Provincia
Medicina e società
Sabato
19 Settembre 2015
ore 12:00

Incontro con Giorgio Cosmacini. Presenta Piero Cappelletti

PRENOTAZIONI PER LE SCUOLE SUPERIORI DALLE ORE 8.00 DI MARTEDÌ 1 SETTEMBRE ALLE ORE 18.00 DI LUNEDÌ 14 SETTEMBRE

La storia della medicina non è separabile da quella politica e sociale nella quale si inscrive: tra il XVIII e il XIX secolo, Parigi fu il centro della medicina universale, resa illustre da protagonisti del pensiero filosofico, dell'innovazione clinica, dell'agire politico. In seguito, la medicina ha cessato di essere una scienza dell'uomo per diventare una confederazione di tecniche. Quale contromisura? Per rimediare agli eccessi dello scientismo e del tecnicismo ci si augura oggi il ritorno a quella "medicina della persona" che si affermò durante la Rivoluzione francese. Giorgio Cosmacini contribuisce qui a recuperare la memoria di un patrimonio ideale in gran parte dissipato o dimenticato, ricercando anche le cause e le conseguenze di tale perdita culturale. A partire da questa analisi, Cosmacini, medico e storico della medicina, a pordenonelegge affronterà il tema, considerando anche le nuove pratiche e i cambiamenti del ruolo del medico (o la sua “scomparsa”).

PARTNER
LUOGO
Palazzo della Provincia
Corso Giuseppe Garibaldi, 8
33170 Pordenone
 

Calcola percorso da