AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Alice

Alice inizia la carriera giovanissima. Nel 1971 vince il festival di Castrocaro Terme nella sezione “Voci Nuove”, e nel 1972 partecipa al Festival di Sanremo con Il mio cuore se ne va. Nel 1975 Carla Bissi, il suo vero nome, inizia una carriera da professionista con il nome di Alice Visconti e realizza il suo primo album, La mia poca grande età, pubblicato dalla CBS. Dal 1977, con Cosa resta... Un fiore, il suo nome d’arte diventa semplicemente Alice. Il 1980 segna l’incontro artistico con Franco Battiato. Da questa collaborazione nasce Capo nord, con il singolo Il vento caldo dell’estate scritto in collaborazione con Francesco Messina e Franco Battiato. È un grande successo di classifica. Il 1981 è l’anno dell’album Alice che include il singolo Per Elisa (Alice/Battiato/Pio) con cui vince il festival di Sanremo e si afferma come interprete e autrice in tutta Europa. Da allora Alice non si è più fermata, collaborando con artisti prestigiosi e spaziando dalla musica leggera a quella classica a quella sacra. I suoi concerti continuano anche nel 2008/2009 con il progetto Lungo la strada. È il primo disco live di Alice. Nel 2012 esce l’album Samsara anticipato da un primo singolo, scritto da Tiziano Ferro e intitolato Nata ieri. Riceve il Premio Bruno Cavallini da Vittorio Sgarbi e il Premio alla carriera dallo storico Azimut Fan Club di Firenze.
 Nel 2013 partecipa all'album Fisico e Politico di Luca Carboni e al progetto Del suo veloce volo, grande concerto evento all'Arena di Verona insieme a Antony e Battiato. Nel 2014 pubblica Weekend, sempre con la sua etichetta Arecibo, con la partecipazione di tre straordinari artisti: Franco Battiato, Luca Carboni e Paolo Fresu. Nello stesso anno riceve il premio speciale Cervo d’oro alla carriera Michel Gondry - Cervignano Film Festival. Nel 2015 Alice WEEKEND LIVE - nei Teatri di ROMA, FIRENZE  e MILANO con Floriano Bocchino, Osvaldo Di Dio e Antonello D’Urso. Partecipa a LA DOLCE VITALa musica del Cinema Italiano, un format in cui le colonne sonore più rappresentative dei grandi capolavori italiani sono eseguite dal vivo dall’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini. Sul palco, oltre ad Alice, straordinari solisti qualiRaphael Gualazzi, Morgan, Andrea Obiso, Federico Paciotti, Tosca.


VENERDÌ 18 SETTEMBRE 2015 ORE 21:30
Convento di San Francesco
Omaggio a Pier Paolo Pasolini
Letture e canzoni di Alice. Introduce Valentina Gasparet
In collaborazione con il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia