AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Silvio Soldini
Silvio Soldini a 21 anni lascia la facoltà di scienze politiche e si trasferisce a New York per studiare cinema alla New York University. Torna a Milano nel 1982 dove inizia a lavorare come traduttore di telefilm americani e come aiuto regista pubblicitario. La voglia di cinema si alimenta grazie all'amicizia con un gruppo di appassionati (come Luca Bigazzi che sarà poi il suo direttore della fotografia) con i quali realizza Paesaggio con figure (1983) e Giulia in ottobre (1985). Insieme a Giorgio Garini e Daniele Maggioni fonda la casa di produzione Monogatari, omaggio a Ozu, con la quale realizzerà, nel 1990, il suo primo lungometraggio L'aria serena dell'ovest, in concorso a Locarno, uno tra i film più rappresentativi di quella tendenza alla rinascita che fu chiamata Nuovo Cinema Italia
VENERDÌ 18 SETTEMBRE 2015 ORE 19:30
Convento di San Francesco
Incontro con Silvio Soldini, Dario Tomasi e Giorgio Placereani

In collaborazione con Tucker Film
VENERDÌ 18 SETTEMBRE 2015 ORE 21:30
Cinemazero
Proiezione della copia restaurata del capolavoro di Yasujiro Ozu

In collaborazione con Cinemazero