Palazzo Badini
Ho lasciato entrare la tempesta
Domenica
21 Settembre 2014
ore 19:00

Incontro con Hannah Kent. Presenta Stas’ Gawronski

Strega, seduttrice, colpevole, assassina: Agnes Magnusdottir è accusata di molte cose. Perché nell’Islanda del primo spicchio di Ottocento – immersa in una nebbia perpetua come in mille superstizioni – lei, con la sua bellezza, il suo animo ribelle, la sua intelligenza troppo vivace, è una donna diversa da tutte le altre. Diversa anche per l’uomo che lei stessa si è scelta: Natan Ketillson, un uomo più vicino ai diavoli dell’inferno che agli angeli del paradiso, come mormorano nel villaggio, un mago capace di risuscitare i morti con le sue pozioni a base di erbe conosciute solo da lui. E ora che Natan è morto, ucciso da diciotto coltellate, e Agnes è rimasta l’unica a piangerlo, il villaggio decide che la colpevole dell’efferato omicidio non può che essere lei. E mentre attende la morte per decapitazione, Agnes racconta la sua versione della storia, facendoci scoprire pian piano la verità. La racconta agli unici amici che il destino le concede nei suoi ultimi giorni: la moglie del suo carceriere, e il giovane e inesperto confessore che si è scelta, Toti. E anche se la morte sarà la fine inevitabile, per Agnes la vita continua altrove: nei pensieri, nei sogni, nelle letture. Le cose che nessuno potrà toglierle. Ispirato a una storia vera, un viaggio vivido e sconcertante nel cuore di una donna, nella sua silenziosa ribellione, tutta interiore, al destino che le è toccato e alle superstizioni della gente. Un esordio che ha lasciato letteralmente incantata la critica, una giovanissima autrice australiana che, attingendo alla storia islandese, ha saputo ricostruire un intero mondo, creare un personaggio femminile semplicemente indimenticabile e raccontarci uno degli inverni più lunghi della nostra storia.

LUOGO
Palazzo Badini
Via Mazzini 2
33170 Pordenone
 

Calcola percorso da