Teatro Verdi
Segreti d'Italia
Venerdì
21 Settembre 2012
ore 18:00

Incontro con Corrado Augias

Corrado Augias ha conquistato i lettori raccontando le città-mondo più seducenti e ricche di storia, da Parigi al Vaticano passando per New York, Londra e Roma. Oggi allarga la prospettiva a quell’Italia attorno alla quale ruota la sua riflessione critica. Il metodo è sempre lo stesso: mescolare la storia realmente accaduta (e i ricordi diretti ad essa collegati) con le storie della letteratura. “Non c’è storia che non possa trovare in un grande libro il suo significato più profondo; la letteratura – anche se è fatta di fantasie, di chimere – riesce spesso a potenziare la realtà, anzi dimostra lì la sua vera forza.” Per capire l’antropologia italiana Augias mette così a confronto due libri antitetici come Cuore di De Amicis e Il piacere di D’Annunzio, ricorda le truci storie di briganti che affascinarono Stendhal, segue Leopardi nel suo viaggio a Roma... Il risultato è una sorta di romanzo di una nazione, i cui protagonisti sono sia i luoghi (Roma, Milano, Venezia, Napoli, Palermo ma anche Assisi, Parma, Bronte...) sia i personaggi che abbiano imparato a conoscere sui libri di storia o le figure nascoste nelle pieghe della cronaca e della memoria: la storia, l’arte, la letteratura sono gli strumenti per illuminare i segreti del passato che ancora scandiscono il nostro presente.

PARTNER
LUOGO
Teatro Verdi
Viale Martelli
33170 Pordenone
 

Calcola percorso da